Menu

ANCE: vincolo idrogeologico e disciplina edilizia

L’Ance fa il punto sulla normativa statale in tema di vincoli idrogeologici con particolare riferimento al raccordo con la disciplina edilizia. Le norme nazionali che regolano il vincolo idrogeologico e la relativa autorizzazione sono ferme al 1923, contenute nel Regio decreto 3267/1923, tuttora in vigore. Lo scopo principale del vincolo idrogeologico è quello di preservare l'ambiente…
Leggi tutto...

Piani di urbanizzazione per le zone abusive di Roma

Portare infrastrutture di urbanizzazione primaria e servizi pubblici in aree residenziali nate abusivamente e abbandonate per 40 anni. Creare delle comunità e ricucire con il tessuto urbano cittadino quelle zone che hanno vissuto un isolamento colpevolmente tollerato dalle precedenti amministrazioni. Questi gli obiettivi delle tre delibere licenziate dalla Giunta Capitolina, con le quali si adottano i…
Leggi tutto...

CNA: maggiore trasparenza e concorrenza nei mercati energetici

La CNA da anni si batte per l’affermazione dell’obbligo di separazione proprietaria tra i soggetti che gestiscono le infrastrutture strategiche e gli operatori che operano a monte e a valle del mercato, compresi i servizi post-contatore, e metterà in atto tutte le misure necessarie per contrastare questo fenomeno e garantire alle imprese del settore di competere…
Leggi tutto...

Ministero dell'Ambiente: avvio di progetti e cantieri per la difesa del territorio

Il problema non sono le risorse, ma la capacità di spenderle presto e bene. La prima parte dei fondi previsti dal primo stralcio del piano da 1,3 milioni per le aree metropolitane, circa 95 milioni, è già nelle disponibilità delle Regioni: ora avanti con i progetti e con l’apertura dei cantieri. La prossima settimana firmerò accordi…
Leggi tutto...

ANCE: stock edilizio di alcuni comuni che appartengono alle zone ad elevato rischio sismico

Sulla base dei dati Istat censuari disarticolati a livello comunale, è stata condotta una elaborazione puntuale della consistenza dello stock edilizio e di alcune sue caratteristiche nei comuni che appartengono alle zone a rischio sismico molto o abbastanza elevato (1 e 2)1 secondo la Classificazione sismica della Protezione Civile 2015. I comuni interessati sono circa 2.900,…
Leggi tutto...

SEZIONI

NOTIZIE

CHI SIAMO