Menu

Concorso di idee: la biblioteca di Pinocchio per bambini

Concorso di idee: la biblioteca di Pinocchio per bambini

E' stato lanciato il concorso di idee per la progettazione di un polo bibliotecario d'eccellenza dedicato alla celeberrima favola di Pinocchio da parte di YAC - Young Architects Competitions con il nome di Pinocchio Children's Library.

Con un montepremi di 20.000 euro, l'iniziativa, in collaborazione con la Fondazione Nazionale Carlo Collodie sostenuta da OAPPC Pistoia, Accademia delle Belle Arti di Firenze, ISI Florence, Touring Club Italiano e Casabella, nasce nel contesto del progetto "Collodi Capitale Europea dell'Infanzia". Gli elaborati saranno giudicati da un comitato d'eccezione composto da professionisti di rilievo internazionale quali, fra gli altri, Mario Cucinella, Italo Rota, Fabio Novembre, Fedele Canosa (MECANOO Architecten), Emmanuelle Moureaux e Francesco Dal Co. 

Il 2018 sarà infatti anno cruciale per il progetto "Collodi Capitale Europea dell'Infanzia", un programma ambizioso della Fondazione Collodi e del Governo Italiano, che realizzerà - nei luoghi della fiaba - il più grande parco tematico mai realizzato ispirato a Pinocchio: 250.000 mq di intervento che ospiteranno installazioni, attrazioni ed una biblioteca, dedicata a tutte le fiabe che hanno reso magiche le infanzie di decine e decine di generazioni (da Alice a Peter Pan, da Pinocchio al Piccolo Principe).

In tale contesto, YAC e` lieta di presentare Pinocchio Children's Library, il concorso che - attraverso la collaborazione della fondazione Collodi - apre ai progettisti un'opportunità di riflessione progettuale senza precedenti: la possibilità di disegnare la prima e più grande biblioteca per bambini ispirata alla favola di Pinocchio, che sia immagine e materializzazione dei sogni dell'infanzia per i milioni di visitatori che frequenteranno il parco.

Redazione- Ediliziappalti – Grizzaffi Management srl

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter:

clicca subito qui
Rimani sempre aggiornato sulle notizie del nostro portale, seguici sui sociali:

Facebook e Twitter 

 

Ultima modifica ilMercoledì, 20 Settembre 2017 11:13
Torna in alto

SEZIONI

NOTIZIE

CHI SIAMO