Menu

Copia del documento di riconoscimento e soccorso istruttorio

Copia del documento di riconoscimento e soccorso istruttorio

Il TAR Roma, con sentenza n. 10033 del 4 ottobre 2017, si è pronunciato sulle conseguenze derivanti dalla mancata allegazione della copia del documento di identità. In particolare, nel caso di specie, la Commissione, esaminando la documentazione, verificava che la stessa era incompleta in quanto, alla dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà non era allegato il documento di identità del dichiarante e, pertanto, essa proponeva di escludere la ricorrente dalla gara: decisione poi assunta dal RUP con l’impugnato provvedimento.

L’allegazione del documento di identità alla dichiarazione attestante circostanze o fatti o stati determinati è elemento indispensabile perché venga ad esistenza l’autocertificazione stessa, come costruita dall’art. 47 DPR 445/2000. In assenza di tale allegazione, la dichiarazione resa è priva del valore legale tipico, ossia quello di autocertificazione, delineato dalla fattispecie normativa, traducendosi in inesistenza giuridica della autocertificazione stessa.

Secondo giurisprudenza costante, in sede di partecipazione a gara pubblica, la produzione della fotocopia del documento d'identità del dichiarante deve essere considerata elemento costitutivo dell'autocertificazione e, trattandosi di requisito formale ad substantiam dell'autocertificazione stessa, la sua mancanza non è regolarizzabile, pena la violazione della par condicio tra i concorrenti.

Nel caso di specie, ad essere sanzionata con l’esclusione non era la mancanza tout court della copia del documento di identità (in ipotesi reperibile altrove o integrabile con il soccorso istruttorio), bensì la mancanza della “dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, presentata ai sensi dell’art. 47 del DPR 445/2000” di cui al punto 2 dell’art. 6, ossia di un elemento essenziale dell’offerta tecnica, non sanabile mediante soccorso istruttorio.

Si allega la sentenza in esame.

Centro Studi- Ediliziappalti – Grizzaffi Management srl

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter:

clicca subito qui
Rimani sempre aggiornato sulle notizie del nostro portale, seguici sui sociali:

Facebook e Twitter

Torna in alto

SEZIONI

NOTIZIE

CHI SIAMO