Menu

Contratto di avvalimento e soccorso istruttorio

Contratto di avvalimento e soccorso istruttorio

Il TAR Roma, con sentenza n. 8704 del 19 luglio, si è pronunciato circa la possibilità di utilizzare il soccorso istruttorio in caso di mancata allegazione, in sede di offerta, del contratto di avvalimento. L'art. 89 d.lgs. n. 50/2016 che oggi detta la disciplina fondamentale dell'avvalimento, prevede il generale obbligo di allegare il relativo contratto.

In realtà,  tal proposito, il Collegio ritiene, in accordo con un significativo filone giurisprudenziale, che in linea di principio il contratto di avvalimento possa essere acquisito con la procedura del soccorso istruttorio, ma a condizione che lo stesso, in ogni caso, sia già stato sottoscritto alla data di presentazione dell'offerta.

Inoltre occorre che la copia del contratto acquisita in sede di soccorso istruttorio, allegata con la produzione documentale della stazione appaltante, presenti una data che, pur essendo anteriore alla scadenza del termine di presentazione della domanda di partecipazione alla gara, deve risultare certa da un punto di vista legale; in alternativa, il contratto di avvalimento deve comunque contenere un qualsivoglia elemento che consenta di documentarne l’autenticità.

Nel caso di specie, data l'assenza dei predetti requisiti di certezza legale, l'aggiudicataria sarebbe dovuta essere esclusa dalla gara.

Questi i principi enunciati dal Tar Roma, nella sentenza in allegato.

Centro Studi-  Ediliziappalti – Grizzaffi Management srl

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter:

clicca subito qui
Rimani sempre aggiornato sulle notizie del nostro portale, seguici sui sociali:

Facebook e Twitter

Ultima modifica ilGiovedì, 10 Agosto 2017 07:19
Torna in alto

SEZIONI

NOTIZIE

CHI SIAMO