Menu

Legittima la partecipazione in assenza della domanda formale

Legittima la partecipazione in assenza della domanda formale

Il TAR Bari, con sentenza n. 815 del 14 luglio, ha definito legittima la partecipazione ad una gara, nonostante l'assenza della domanda formale. Di fatto, la volontà di voler partecipare alla gara e la riferibilità all’impresa partecipante di quanto effettivamente presentato, ben possono essere desunti dal complesso della documentazione presentata, nella misura in cui da quest’ultima possa ricavarsi in  sia la volontà di voler partecipare, sia la effettiva identità del partecipante.

Nella fattispecie in esame la volontà di partecipare alla gara e la riferibilità all’impresa partecipante di quanto effettivamente presentato erano desumibili in modo inequivoco dal DGUE, prodotto dalla concorrente nel corso della procedura. 

In questa ipotesi, dunque, non può accordarsi prevalenza al rilievo meramente formale della mancata presentazione della domanda. Tra l'altro, sacrificando la partecipazione di un concorrente in ossequio ad un aspetto meramente formale, si inciderebbe negativamente sul principio di massima partecipazione alla gara, quale strumento di affermazione della più ampia concorrenza.

Pertanto, posto che la domanda di partecipazione è certamente elemento indefettibile per l’ammissione alla gara, tuttavia è sufficiente la presenza di un singolo documento (da cui desumere detta volontà di partecipazione riferibile all’impresa) a far venire meno la necessità di imporre la duplicazione di documenti dal contenuto sostanzialmente analogo.

Pertanto – conclude il collegio – si deve ritenere che il concorrente abbia assolto alla richiesta della lex specialis attraverso l’utilizzo del DGUE.

Si allega la senteneza in esame.

Centro Studi- Ediliziappalti – Grizzaffi Management srl

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter:

clicca subito qui
Rimani sempre aggiornato sulle notizie del nostro portale, seguici sui sociali:

Facebook e Twitter 

Ultima modifica ilGiovedì, 03 Agosto 2017 07:34
Torna in alto

SEZIONI

NOTIZIE

CHI SIAMO