Menu

Conflitto di interessi in capo all'appaltatore ed esclusione dalla gara

Il TAR Torino, con sentenza n. 1100 del 10 ottobre 2018 si è pronunciato sulla legittimità di un provvedimento di esclusione; esclusione dovuta al conflitto di interessi in cui versava il legale rappresentante della ditta aggiudicataria, il quale, all’epoca della gara, rivestiva la carica di consigliere comunale (dopo aver dismesso da poco quella di sindaco, detenuta…
Leggi tutto...

Il possesso dei requisiti nei raggruppamenti temporanei di imprese

Il TAR Bari, con sentenza n. 1250 dell'1 ottobre 2018, si è pronunciato sul possesso dei requisiti richiesti, ai fini della partecipazione alle gare pubbliche, da parte dei componenti dei raggruppamenti temporanei di imprese. Nel caso di specie, il disciplinare di gara prevedeva che il requisito della “Esperienza almeno triennale nel trattamento delle dipendenze patologiche” dovesse…
Leggi tutto...

Incameramento della cauzione provvisioria nelle gare pubbliche

Il TAR Catania, con sentenza n. 1880 del 2 ottobre 2018, si è pronunciato su una richiesta avente ad oggetto l’escussione della cauzione provvisoria versata in sede di procedura negoziata da una delle correnti escluse. La ditta in questione, in particolare, contestava l’escussione della cauzione provvisoria sulla scorta delle seguenti considerazioni: a) la cauzione provvisoria non…
Leggi tutto...

Principi di segretezza e trasparenza nelle gare telematiche

Il TAR Firenze, con sentenza n. 1225 del 25 settembre 2018, si è pronunciato sul rispetto dei principi di segretezza e trasparenza nell'ambito delle gare telematiche. Nel caso di specie, la stazione appaltante aveva omesso di indicare le modalità attraverso le quali era stata garantita la riservatezza dei progetti presentati dai concorrenti; secondo la ricorrente tale…
Leggi tutto...

Costo del lavoro inferiore al contratto collettivo ed esclusione dell'offerta

Il Consiglio di Stato, con sentenza n. 5492 del 21 settembre 2018, si è pronunciato sulla doverosità dell'esclusione dell'offerta che preveda un costo del lavoro inferiore rispetto a quanto stabilito dal relativo contratto collettivo. Nel caso di specie, la resistente lamentava che la stazione appaltante avesse omesso di escludere la ricorrente principale dalla procedura di gara,…
Leggi tutto...

SEZIONI

NOTIZIE

CHI SIAMO