Menu

Bucarest: bando di gara per la progettazione e costruzione della Tangenziale

Bucarest: bando di gara per la progettazione e costruzione della Tangenziale

Progettazione ed esecuzione autostrada Bucarest km 0+000-km100+900 (3 lotti), in conformità con le condizioni contrattuali FIDIC Giallo.

Luogo di esecuzione

Bucarest, Romania 

Finanziamento

Banca Europea per gli Investimenti (BEI)

Valutazione dei requisiti 

 L’offerente deve dimostrare:

- di aver realizzato un giro d’affari - lotto 1(circa 40 mil euro),lotto 2(circa 38 mil euro), lotto 3 (circa 37 mil euro), per ciascuno degli anni 2014, 2015 e 2016.

Criteri di attribuzione

Il migliore rapporto qualità-prezzo per ciò che riguarda:

Prezzo dell’offerta: peso 60% - punteggio massimo 60.

L’ottenimento del qualificativo “bene” conformemente alle regolamentazioni CD 155/ 2001 per la capacità portante, stato di degrado, planarità e rugosità della strada alla consegna finale dei lavori: peso 8% - punteggio massimo 8;

L’ottenimento di parametri, riguardanti la stabilità dei terrazzamenti del corpo dell´autostrada (inclusi i nodi stradali), superiori ai requisiti minimi imposti dalle regolamentazioni tecniche minime:peso 20%-punteggio massimo 20.

Esperienza detenuta dal Manager di progetto: peso 7% - punteggio massimo 7;

Esperienza detenuta dal Ingegnere progettista di strade: peso 5% - punteggio massimo 5;

Punteggio massimo totale: 100

Capacita´ tecnica

L’offerente deve dimostrare di aver realizzato e portato a buon fine, negli ultimi cinque anni, servizi di elaborazione/ aggiornamento/ revisione di Progetti Tecnici e/ o Progetti Tecnici e Dettagli di Esecuzione per lavori di ampiamento e/ o ammodernamento e costuzioni di strade e autostrade.

Tipo di procedura

Procedura aperta

Termine ultimo per la presentazione delle offerte

10.10.2017 

In allegato il bando di gara 

Redazione -  Ediliziappalti – Grizzaffi Management srl

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter:

clicca subito qui
Rimani sempre aggiornato sulle notizie del nostro portale, seguici sui sociali:

Facebook e Twitter 

Ultima modifica ilMercoledì, 19 Luglio 2017 07:11
Torna in alto

SEZIONI

NOTIZIE

CHI SIAMO