Menu

Tagli e riorganizzazione: Porti più competitivi per fare crescere il Paese

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto di “Riorganizzazione, razionalizzazione e semplificazione delle autorità portuali”, presentato dal Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione, Marianna Madia. Il provvedimento si inserisce nelle politiche e nelle azioni per il rilancio della portualità e della logistica intrapreso dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio. Insieme…
Leggi tutto...

Connettere l'Italia: in campo un piano da 49 miliardi per il Mezzogiorno

“Abbiamo messo in campo programmi di investimento infrastrutturali per il Mezzogiorno che valgono complessivamente 49 miliardi di euro, di cui 36 miliardi disponibili. Stiamo cercando di recuperare il gap accumulato nei decenni precedenti, i risultati si vedranno appieno nei prossimi anni ma già ora ci conforta molto che negli ultimi tre anni il Pil del Sud…
Leggi tutto...

Sopralluogo di Delrio per la riapertura strade strategiche delle aree colpite dal terremoto

Durante il sopralluogo tecnico con gli amministratori locali nei principali cantieri per il ripristino della viabilità nelle zone del Centro Italia colpite dal sisma, ed insieme all’Amministratore Delegato di Anas Gianni Vittorio Armani e al Capo del Dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio ha affermato: "La riapertura…
Leggi tutto...

Nuovi input economici per le linee metropolitane e urbane su ferro

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, ha firmato il decreto di riparto di 1,397 miliardi per le linee metropolitane, filoviarie e in generale del trasporto rapido di massa in città metropolitane e altre città. Nuove risorse che, con i 665,77 milioni approvati dal Cipe scorso, ammontano a 2,063 miliardi da Nord a Sud.Delrio…
Leggi tutto...

Costruire il futuro del Paese: il Corridoio del Brennero

“Con la realizzazione del corridoio intermodale del Brennero stiamo costruendo il futuro. Ci sono 19,1 miliardi, di cui 14 già disponibili, di investimenti per ferrovie, strade e porti nell’area nazionale di interesse. Dalla galleria di base alle interconnessioni agli interventi sui porti dell’Adriatico Brennero. Grandi opere e piccole opere per connettere l'Italia e far emergere il…
Leggi tutto...

SEZIONI

NOTIZIE

CHI SIAMO