Menu

Requisiti a pena di nullità del contratto di avvalimento

Nelle gare pubbliche non può ritenersi valido ed efficace il contratto di avvalimento che si limiti ad indicare genericamente che l'impresa ausiliaria si obbliga nei confronti della concorrente a fornirle i propri requisiti e a mettere a sua disposizione le risorse necessarie, di cui essa è mancante, per tutta la durata dell'appalto, senza però in alcun modo precisare in che cosa tali risorse materialmente consistano; le lacune dei contratti di avvalimento non possono essere colmate mediante il soccorso istruttorio.

Centro Studi- Ediliziappalti – Grizzaffi Management srl

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter:

clicca subito qui
Rimani sempre aggiornato sulle notizie del nostro portale, seguici sui sociali:

Facebook e Twitter

Ultima modifica ilLunedì, 16 Ottobre 2017 17:11
Torna in alto

SEZIONI

NOTIZIE

CHI SIAMO