Menu

In caso di inadempimenti pregressi la prova ai fini dell'esclusione grava sulla stazione appaltante

In caso di inadempimenti pregressi, che hanno condotto alla risoluzione di un precedente contratto di affidamento, è la stazione appaltante ad essere gravata dell’onere di dimostrare l’inaffidabilità del concorrente e non quest’ultimo a dover dimostrare la propria affidabilità; tale dimostrazione deve avere ad oggetto non solo gli illeciti professionali commessi in passato, ma anche e soprattutto l’idoneità degli illeciti stessi a mettere in dubbio l’integrità o affidabilità del concorrente.

Centro Studi- Ediliziappalti – Grizzaffi Management srl

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter:

clicca subito qui
Rimani sempre aggiornato sulle notizie del nostro portale, seguici sui sociali:

Facebook e Twitter 

 

Ultima modifica ilMartedì, 08 Agosto 2017 14:08
Torna in alto

SEZIONI

NOTIZIE

CHI SIAMO