Menu

In caso di lavori realizzati senza VIA, è possibile la sanatoria postuma

La Corte di Giustizia Europea, con la sentenza C-196/16, ha riconosciuto la possibilità di una sanatoria postuma, in caso di lavori relizzati in assenza della valutazione di impatto ambientale. Devono tuttavia sussitere due condizioni imprescindibili: non devono essere eluse le norme europee e devono essere tenuti in considerazione gli effetti già provocati sull’ambiente dall’intervento.

Centro Studi- Ediliziappalti – Grizzaffi Management srl

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter:

clicca subito qui
Rimani sempre aggiornato sulle notizie del nostro portale, seguici sui sociali:

Facebook e Twitter 

 

 

Ultima modifica ilMartedì, 01 Agosto 2017 07:21
Torna in alto

SEZIONI

NOTIZIE

CHI SIAMO