Menu

L'omessa sottoscrizione dell'elaborato tecnico costituisce causa di esclusione

L’omessa sottoscrizione di un documento tecnico dell’offerta si traduce nella mancanza di un elemento essenziale della stessa. Dal momento che il soccorso istruttorio non è ammesso per l'integrazione di elementi essenziali, ne consegue la legittima esclusione del concorrente che ha presentato l'offerta carente. Centro Studi - Ediliziappalti – Grizzaffi Management srl Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter:…
Leggi tutto...

Inammissibilità del soccorso istruttorio in caso di assoluta nitidezza e trasparenza del bando di gara

In presenza di una una previsione chiara del bando di gara e dell'inosservanza della stessa da parte di un concorrente, l'invito della Stazione Appaltante all'integrazione mediante soccorso istruttorio non sembrerebbe ammesso, in quanto costituirebbe una palese violazione del principio della par condicio tra concorrenti. Centro Studi - Ediliziappalti – Grizzaffi Management srl Iscriviti gratuitamente alla nostra…
Leggi tutto...

Ammesso il soccorso istruttorio per integrare l'indicazione di un prezzo più basso rispetto al minimo prescritto

Il discostamento del singolo prezzo offerto da quello minimo prescritto dal bando non comporterebbe affatto l’automatica esclusione dell’offerente, quando il discostamento del prezzo riguarda un solo prodotto, senza estendersi all’offerta economica complessivamente considerata. In tal caso, sembrerebbe che la Stazione Appaltante possa ammettere il soccorso istruttorio, affinchè la discrasia sia sanata. Centro Studi- Ediliziappalti – Grizzaffi…
Leggi tutto...

Non è ammesso l'avvalimento per la categoria OG2

La categoria OG2, avente ad oggetto attività di restauro, rientra certamente nel settore dei cd. Beni culturali. Secondo quando disposto dall'art. 146, comma 3 del d.lgs. 50/2016, per i lavori di cui al capo III "Appalti nel settore dei beni culturali", considerata la specificità del settore ai sensi dell'articolo 36 del trattato sul funzionamento dell’Unione europea,…
Leggi tutto...

I Comunicati del Presidente dell'ANAC non sono vincolanti

Diversamente dalle Linee Guida, per la cui formazione è previsto un percorso procedimentalizzato e partecipato (vedi art. 213 comma 2 D.lgs. 50 del 2016), i Comunicati del Presidente dell’ANAC sarebbero pareri atipici e privi di efficacia vincolante per la stazione appaltante e gli operatori economici, trattandosi solo di opinamenti inerenti l’interpretazione della normativa in tema di…
Leggi tutto...

SEZIONI

NOTIZIE

CHI SIAMO