Menu

Autostrada Brescia Verona Vicenza Padova S.p.A.

Autostrada Brescia Verona Vicenza Padova S.p.A.

Servizi di ingegneria relativi alla direzione lavori ed al coordinamento di della sicurezza in fase di esecuzione per la realizzazione delle opere di completamento della nuova autostazione di Montecchio Maggiore e collegamenti con la viabilità ordinaria dell’Autostrada A4.

Importo delle opere

L’importo complessivo del Lotto 1, compresi gli oneri per la sicurezza, IVA esclusa, è di € 2.474.236,77 (euro duemilioniquattrocentosettantaquattromila/77), di cui € 564.550,48 (euro cinquecentosessantaquattromilacinquecentocinquanta/48) per costi specifici per la sicurezza non soggetti a ribasso. 

L’importo complessivo del Lotto 2, compresi gli oneri per la sicurezza, IVA esclusa, è di € 2.901.321,32 (euro duemilioninovecentounomilatrecentoventuno/32), di cui € 672.497,06 (euro seicentosettantaduemilaquattrocentonovantasette/06) per costi specifici per la sicurezza non soggetti a ribasso.

Criterio di aggiudicazione

L’aggiudicazione del contratto avverrà con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell’art. 95 del Codice.

L’aggiudicazione avverrà con riferimento al miglior rapporto qualità/prezzo determinato sulla base dei criteri di valutazione e relativi punteggi rilevabili nello schema “Criteri di valutazione offerta economicamente più vantaggiosa”.

Ogni concorrente potrà aggiudicarsi un solo Lotto. L’aggiudicazione di un Lotto preclude dall’aggiudicazione dell’altro Lotto. Nel caso in cui l’operatore concorrente risultasse primo in graduatoria in entrambi i lotti dell’appalto, varrà la preferenza per uno dei lotti espressa nell’apposita dichiarazione di cui alla Scheda 3, da inserire nella busta C offertaeconomica del Lotto di preferenza.

Termine per il ricevimento delle offerte

Le offerte dovranno pervenire entro il 28/02/2019

Redazione – Grizzaffi Management srl - Ediliziappalti.com

 

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter 

Clicca subito qui 

Rimani sempre aggiornato sulle notizie del nostro portale, seguici sui social 

Facebook e Twitte

Torna in alto

SEZIONI

NOTIZIE

CHI SIAMO