Menu

Ammodernamento stazione ferroviaria di Santa Maria a Vico e Piazza Garibaldi

Ammodernamento stazione ferroviaria di Santa Maria a Vico e Piazza Garibaldi

Il bando prevede la progettazione definitiva ed esecutiva relativa all’ammodernamento delle stazioni gestite dall’EAV S.r.l. di Porta Nolana e di Piazza Garibaldi e il servizio tecnico di progettazione definitiva relativo all’ammodernamento e ampliamento della stazione di Santa Maria a Vico della tratta Cancello-Benevento.

Stazione appaltante

Ente Autonomo Volturno S.r.l.

Tipo di procedura

Procedura aperta

Informazioni sui lotti

Lotto n.1: Servizio di redazione progettazione definitiva ed esecutiva per la riqualificazione delle stazioni di Napoli PortaNolana e Piazza Garibaldi compresi i rilievi dei manufatti esistenti. CIG 7622597E06

Valore totale lotto 1

380.080,68 euro

Lotto n.2: Servizio di redazione progettazione definitiva ed esecutiva dell’ammodernamento della stazione di Santa Mariaa Vico compresi i rilievi dei manufatti esistenti. CIG 7622617E87

Valore totale lotto 2

233.536,27 euro

Ulteriori informazioni sui lotti

Ciascun concorrente potrà presentare offerta per entrambi i lotti, ai sensi dell’art. 51, comma 2, del D.Lgs.50/2016, ma non potranno essere aggiudicatari di più di un lotto.

Qualora un concorrente X dovesse risultare aggiudicatario di entrambi i lotti, tranne l’ipotesi in cui ci sia unasola offerta valida che prevede l’assegnazione in automatico del lotto, il criterio per l’assegnazione del lotto èquello più vantaggioso per la stazione appaltante ovvero il lotto per il quale si configuri il maggior risparmio perla stessa, si rimanda al capitolato tecnico.

Criteri di aggiudicazione

Offerta economicamente più vantaggiosa

Termine ultimo per la presentazione delle offerte

26.10.2018 - ore 13.00

In allegato il bando di gara

Redazione – Grizzaffi Management srl - Ediliziappalti.com

 

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter 

Clicca subito qui 

Rimani sempre aggiornato sulle notizie del nostro portale, seguici sui social 

Facebook e Twitter

Ultima modifica ilMercoledì, 19 Settembre 2018 06:54
Torna in alto

SEZIONI

NOTIZIE

CHI SIAMO