Menu

Il RUP può presiedere la commissione di gara

Il RUP può presiedere la commissione di gara

Il TAR Latina, nella sentenza n. 101 del 23 febbraio 2018, si è trovato a decidere sulla presunta violazione dell’art. 77 comma 4 del D.lgs 18.4.2016 n. 50. Nella gara in argomento il R.U.P., soggetto che aveva formulato la lex specialis, secondo la ricorrente avrebbe illegittimamente svolto anche l’incarico di Presidente della Commissione.

A tal proposito, il Collegio ha rilevato che “l'art. 46, comma 1, lett. d) del D.Lgs. 19 aprile 2017 n. 56 ha modificato l’art. 77 comma 4 del D.lgs n. 50/2016 nella seguente formulazione: I commissari non devono aver svolto né possono svolgere alcun'altra funzione o incarico tecnico o amministrativo relativamente al contratto del cui affidamento si tratta. La nomina del RUP a membro delle commissioni di gara è valutata con riferimento alla singola procedura”.

Il bando della gara in argomento risale all’8 settembre 2017, nella vigenza quindi della nuova disciplina che, contrariamente a quella precedente richiamata dalla ricorrente, non preclude al RUP di svolgere la funzione di componente della commissione di gara.

Nella fattispecie, se si considera la modestia dell’affidamento e soprattutto la circostanza che la stazione appaltante è un istituto di istruzione nel cui organico deve supporsi non esista personale amministrativo che abbia una particolare specializzazione in materia di gare, la partecipazione alla commissione del Dirigente scolastico che ha anche assunto la veste di RUP non può essere considerata illegittima, apparendo ragionevolmente giustificata.

Si allega la sentenza in esame.

Consulta le nuove FAQ in materia di appalti pubblici

FAQ 1: Perentorio il termine di dieci giorni per il soccorso istruttorio

FAQ 2: Regolarità fiscale solo se l'istanza di rateizzazione è stata accolta

FAQ 3: Ammesso il soccorso istruttorio in caso di contributo ANAC per un lotto errato

Centro Studi – Grizzaffi Management srl

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter:

clicca subito qui
Rimani sempre aggiornato sulle notizie del nostro portale, seguici sui sociali:

Facebook e Twitter

 

 

 

Torna in alto

SEZIONI

NOTIZIE

CHI SIAMO