Menu

TAR Lazio: impugnazione provvedimenti di ammissione ed esclusione

Secondo quanto disposto dalla Sentenza del TAR Lazio n. 1947 del 04 febbraio 2019, l'impugnazione del provvedimento di ammissione o esclusione, decorre dalla pubblicazione dello stesso sul sito della stazione appaltante. Secondo l'art. 120, comma 2 bis, c.p.a., “Il provvedimento che determina le esclusioni dalla procedura di affidamento e le ammissioni ad essa all'esito della valutazione…
Leggi tutto...

TAR Napoli: cause di esclusione per omessa dichiarazione

Secondo la sentenza n. 598/2019 del TAR di Napoli la previsione della cause di esclusione per mancata dichiarazione (o falsa dichiarazione) presuppone, dunque, l’emersione, in capo all’operatore economico, di determinati obblighi dichiarativi, il cui contenuto si definisce e si modella alla luce proprio delle citate cause di esclusione. Nel caso di specie, l’aggiudicataria ha omesso un’informazione…
Leggi tutto...

Soccorso istruttorio: carenze formali e sostanziali

Secondo la sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio n. 1245 del 31 gennaio 2019, le carenze di qualsiasi elemento formale della domanda, e in particolare, la mancanza, l’incompletezza e ogni altra irregolarità essenziale degli elementi e del DGUE, con esclusione di quelle afferenti all’offerta economica e all’offerta tecnica, possono essere sanate attraverso la procedura…
Leggi tutto...

Esclusine gara: compiti del RUP per verifica anomalia

Secondo la Sentenza del TAR Veneto n. 170/2019, conferma l'orientamento giurisprudenziale - formatosi già sotto la vigenza del D.Lgs. n. 163/2006 e poi confermato, con ancora maggior vigore, con riferimento all’art. 31 del D.Lgs. n. 50/2016 - che attribuisce al Rup, in quanto dominus della gara, il potere di decidere sull’anomalia e anche il potere di…
Leggi tutto...

SEZIONI

NOTIZIE

CHI SIAMO