Menu
Redazione

Redazione

URL del sito web:

ANAC: bando tipo servizi di Architettura e Ingegneria

L’Autorità, con delibera n. 723 del 31 luglio 2018 depositata l’1 agosto 2018, ha approvato il Bando-tipo n. 3, ai sensi dell’art. 213, comma 2 del d.lgs. 50/2016.

Il disciplinare si conforma al Bando-tipo n. 1 (servizi e forniture in generale) nei limiti di compatibilità con la specificità dei servizi di architettura e ingegneria.

Il disciplinare è corredato di una nota illustrativa che, a differenza di quella a corredo del Bando tipo n. 1, illustra unicamente i punti salienti della disciplina dei servizi di architettura e ingegneria, nonché di una relazione AIR che motiva le scelte effettuate rispetto alle osservazioni degli stakeholders.

Gli allegati al disciplinare contengono suggerimenti alle stazioni appaltanti sui possibili criteri qualitativi per l’individuazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa (All. 1), nonché un corrispondente schema di presentazione per l’offerta tecnica (all. 2). Tali schemi sono ricavati dalle Linee guida n. 1 e, per la parte relativa ai criteri ambientali, dal d.m. 11 ottobre 2017.

In esito alla consultazione il Bando-tipo, con riguardo al criterio della «professionalità e adeguatezza dell’offerta», ha esteso all’intera vita professionale il periodo di riferimento per i servizi significativi da indicare in sede di offerta (cfr. punto 16 lett. a) e punto 18.1 lett. A del disciplinare di gara). Si provvederà prossimamente ad adeguare in tal senso la Parte VI, punto 1.1, lett. a), delle Linee guida n. 1 che attualmente limita a dieci anni il periodo da prendere in considerazione. Nelle more dell’adeguamento, è da ritenersi prevalente l’indicazione di cui al Bando-tipo.

Il Disciplinare-tipo sarà sottoposto a verifica di impatto della regolazione che sarà condotta dopo 12 mesi dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. 

Le stazioni appaltanti e gli operatori economici sono invitati a segnalare eventuali problemi e criticità che si dovessero verificare nell’utilizzo del bando-tipo inviando un’apposita comunicazione all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’Autorità terrà conto di tali segnalazioni per l’aggiornamento del bando-tipo o per eventuali integrazioni che riterrà necessarie nella fase di vigenza dello stesso.

Il Bando-tipo acquista efficacia a decorrere dal quindicesimo giorno successivo alla sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

In allegato il bando di cui in argomento

Redazione – Grizzaffi Management srl - Ediliziappalti.com

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter:

clicca subito qui
Rimani sempre aggiornato sulle notizie del nostro portale, seguici sui sociali:

Facebook e Twitter

 

Progettazione preliminare, definitiva, esecutiva, coordinamento alla sicurezza e assistenza alle trattative per la progettazione della mensa del JRC-Ispra

  • Pubblicato in BANDI

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice I.1) Denominazione e indirizzi Commissione Europea, JRC (Centro Comune di Ricerca), JRC.R (Servizi di supporto — Brussels), JRC.R.I.4 (Infrastrutture) Via Enrico Fermi 2749 Ispra 21027 Italia Persona di contatto: Desiree Marinescu, JRC.R.8 Finanze e appalti E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Codice NUTS: ITC41 Indirizzi Internet: Indirizzo principale: https://ec.europa.eu/jrc/ Indirizzo del profilo di committente: https://web.jrc.ec.europa.eu/callsfortender/ I.2) Appalto congiunto I.3) Comunicazione I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://etendering.ted.europa.eu/cft/cft-display.html?cftId=3881 Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://etendering.ted.europa.eu/cft/cft-display.html?cftId=3881 Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato I.4) Tipo di amministrazione aggiudicatrice Istituzione/agenzia europea o organizzazione internazionale I.5) Principali settori di attività Servizi generali delle amministrazioni pubbliche Sezione II: Oggetto II.1) Entità dell'appalto II.1.1) Denominazione: Progettazione preliminare, definitiva, esecutiva, coordinamento alla sicurezza e assistenza alle trattative per la progettazione della mensa del JRC-Ispra Numero di riferimento: JRC/IPR/2018/R.I.4/0069/OC II.1.2) Codice CPV principale 71000000 II.1.3) Tipo di appalto Servizi II.1.4) Breve descrizione: Progettazione preliminare, definitiva, esecutiva, coordinamento alla sicurezza e assistenza alle trattative per la progettazione della mensa del JRC-Ispra. Importo stimato delle opere = 13 000 000 EUR II.1.5) Valore totale stimato Valore, IVA esclusa: 450 000.00 EUR II.1.6) Informazioni relative ai lotti Questo appalto è suddiviso in lotti: no II.2) Descrizione II.2.1) Denominazione: II.2.2) Codici CPV supplementari 71000000 71321000 71220000 71221000 71323100 71325000 71327000 II.2.3) Luogo di esecuzione Codice NUTS: ITC41 Luogo principale di esecuzione: Via Enrico Fermi 2749, 21027 Ispra (VA), Italia II.2.4) Descrizione dell'appalto: Progettazione preliminare, definitiva, esecutiva, coordinamento alla sicurezza e assistenza alle trattative per la progettazione della mensa del JRC-Ispra. II.2.5) Criteri di aggiudicazione Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara II.2.6) Valore stimato Valore, IVA esclusa: 450 000.00 EUR II.2.7) Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione Durata in mesi: 15 Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no II.2.10) Informazioni sulle varianti Sono autorizzate varianti: no II.2.11) Informazioni relative alle opzioni Opzioni: no II.2.12) Informazioni relative ai cataloghi elettronici II.2.13) Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: sì Numero o riferimento del progetto: cfr. informazioni all'indirizzo Internet indicato alla sezione I.3). II.2.14) Informazioni complementari Cfr. informazioni all'indirizzo Internet indicato alla sezione I.3). Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico III.1) Condizioni di partecipazione III.1.1) Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale Elenco e breve descrizione delle condizioni: Cfr. informazioni all'indirizzo Internet indicato alla sezione I.3). III.1.2) Capacità economica e finanziaria Criteri di selezione indicati nei documenti di gara III.1.3) Capacità professionale e tecnica Criteri di selezione indicati nei documenti di gara III.1.5) Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati III.2) Condizioni relative al contratto d'appalto III.2.1) Informazioni relative ad una particolare professione III.2.2) Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto: Cfr. informazioni all'indirizzo Internet indicato alla sezione I.3). III.2.3) Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto Sezione IV: Procedura IV.1) Descrizione IV.1.1) Tipo di procedura Procedura aperta IV.1.3) Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione IV.1.4) Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo IV.1.6) Informazioni sull'asta elettronica IV.1.8) Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP) L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì IV.2) Informazioni di carattere amministrativo IV.2.1) Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura IV.2.2) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione Data: 10/09/2018 Ora locale: 15:00 IV.2.3) Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare IV.2.4) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione: Inglese, Bulgaro, Ceco, Danese, Tedesco, Greco, Spagnolo, Estone, Finlandese, Francese, Irlandese, Croato, Ungherese, Italiano, Lituano, Lettone, Maltese, Olandese, Polacco, Portoghese, Rumeno, Slovacco, Sloveno, Svedese IV.2.6) Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte) IV.2.7) Modalità di apertura delle offerte Data: 11/09/2018 Ora locale: 10:00 Luogo: Via Enrico Fermi 2749, 21027 Ispra (VA), Italia. Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura: Cfr. informazioni all'indirizzo Internet indicato alla sezione I.3). Sezione VI: Altre informazioni VI.1) Informazioni relative alla rinnovabilità Si tratta di un appalto rinnovabile: no VI.2) Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici Sarà accettata la fatturazione elettronica Sarà utilizzato il pagamento elettronico VI.3) Informazioni complementari: Cfr. informazioni all'indirizzo Internet indicato alla sezione I.3). VI.4) Procedure di ricorso VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso General Court of the European Union Rue du Fort Niedergrünewald Luxembourg 2925 Lussemburgo Tel.: +352 4303-1 Indirizzo Internet: http://curia.europa.eu VI.4.2) Organismo responsabile delle procedure di mediazione VI.4.3) Procedure di ricorso Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi: Cfr. informazioni all'indirizzo Internet indicato alla sezione I.3). VI.4.4) Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso VI.5) Data di spedizione del presente avviso: 23/07/2018

Prova Gratuitamente il Servizio Gare:

CLICCARE QUI

Per richiedere maggiore informazione: 091.8467308 - 091.8886034

Ediliziappalti.com

Direzione lavori e coordinamento per la sicurezza in corso di esecuzione dei lavori di realizzazione del Campus della Salute dell'Università di Pavia

  • Pubblicato in BANDI

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice I.1) Denominazione e indirizzi Università degli Studi di Pavia Strada Nuova 65 Pavia 27100 Italia Tel.: +39 382984924/25 E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Fax: +39 382984931 Codice NUTS: ITC48 Indirizzi Internet: Indirizzo principale: http://www-bandi.unipv.it/ I.2) Appalto congiunto I.3) Comunicazione I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: http://www-bandi.unipv.it/ Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate al seguente indirizzo: Università degli Studi di Pavia — Ufficio Archivio e Protocollo Via Mentana 4 Pavia 27100 Italia Tel.: +39 382984394 E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Fax: +39 382984529 Codice NUTS: ITC48 Indirizzi Internet: Indirizzo principale: http://www-bandi.unipv.it/ Indirizzo del profilo di committente: http://www-bandi.unipv.it/ I.4) Tipo di amministrazione aggiudicatrice Organismo di diritto pubblico I.5) Principali settori di attività Istruzione Sezione II: Oggetto II.1) Entità dell'appalto II.1.1) Denominazione: Direzione lavori e coordinamento per la sicurezza in corso di esecuzione dei lavori di realizzazione del Campus della Salute dell'Università di Pavia II.1.2) Codice CPV principale 71330000 II.1.3) Tipo di appalto Servizi II.1.4) Breve descrizione: Affidamento del servizio di direzione lavori e coordinamento per la sicurezza in corso di esecuzione dei lavori di recupero e rifunzionalizzazione del Padiglione Cliniche mediche del complesso ospedaliero del Policnico San Matteo per la creazione del Campus della Salute dell’Università degli Studi di Pavia. II.1.5) Valore totale stimato Valore, IVA esclusa: 732 634.54 EUR II.1.6) Informazioni relative ai lotti Questo appalto è suddiviso in lotti: no II.2) Descrizione II.2.1) Denominazione: II.2.2) Codici CPV supplementari II.2.3) Luogo di esecuzione Codice NUTS: ITC48 Luogo principale di esecuzione: Pavia. II.2.4) Descrizione dell'appalto: Affidamento del servizio di direzione lavori e coordinamento per la sicurezza in corso di esecuzione dei lavori di recupero e rifunzionalizzazione del Padiglione Cliniche mediche del complesso ospedaliero del Policnico San Matteo per la creazione del Campus della Salute dell’Università. L’importo stimato dei lavori per i quali sono richieste le prestazioni professionali oggetto della presente gara è pari a 15 146 857,27 EUR (al netto degli oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso pari a 498 004,73 EUR e dell’IVA al 10 %) distinti nelle classi e categorie specificate nel Disciplinare di gara. II.2.5) Criteri di aggiudicazione Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara II.2.6) Valore stimato Valore, IVA esclusa: 732 634.54 EUR II.2.7) Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione Durata in giorni: 900 Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no II.2.10) Informazioni sulle varianti Sono autorizzate varianti: no II.2.11) Informazioni relative alle opzioni Opzioni: no II.2.12) Informazioni relative ai cataloghi elettronici II.2.13) Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no II.2.14) Informazioni complementari Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico III.1) Condizioni di partecipazione III.1.1) Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale Elenco e breve descrizione delle condizioni: Si veda il Disciplinare di gara. III.1.2) Capacità economica e finanziaria Criteri di selezione indicati nei documenti di gara III.1.3) Capacità professionale e tecnica Criteri di selezione indicati nei documenti di gara III.1.5) Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati III.2) Condizioni relative al contratto d'appalto III.2.1) Informazioni relative ad una particolare professione La prestazione del servizio è riservata ad una particolare professione Citare le corrispondenti disposizioni legislative, regolamentari o amministrative: Decreto del ministero delle Infrastrutture e dei trasporti del 2.12.2016 n. 263. III.2.2) Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto: III.2.3) Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto Sezione IV: Procedura IV.1) Descrizione IV.1.1) Tipo di procedura Procedura aperta IV.1.3) Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione IV.1.4) Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo IV.1.6) Informazioni sull'asta elettronica IV.1.8) Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP) L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì IV.2) Informazioni di carattere amministrativo IV.2.1) Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura IV.2.2) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione Data: 17/09/2018 Ora locale: 12:00 IV.2.3) Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare IV.2.4) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione: Italiano IV.2.6) Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta Durata in mesi: 6 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte) IV.2.7) Modalità di apertura delle offerte Data: 18/09/2018 Ora locale: 10:00 Luogo: Palazzo del Maino, via Mentana 4, Pavia. Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura: Legale rappresentante o persona (per ciascun operatore economico) munita di delega rilasciata dal legale rappresentante stesso. Sezione VI: Altre informazioni VI.1) Informazioni relative alla rinnovabilità Si tratta di un appalto rinnovabile: no VI.2) Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici Sarà accettata la fatturazione elettronica VI.3) Informazioni complementari: CIG 7582015CB3 — CUP F18J18000110009 — delibera del consiglio di amministrazione in data 24.7.2018 e determinazione dirigenziale rep. n. 2153/2018 prot. n.60884 del 25.7.2018. È ammesso avvalimento ai sensi dell’art. 89 del D.Lgs. n. 50/2016. Per i raggruppamenti temporanei di concorrenti e i consorzi costituiti o costituendi (requisiti di partecipazione e modalità di presentazione dell’offerta) si veda il Disciplinare di gara. In caso di offerte di uguale punteggio complessivo, si procederà come disposto dall’art. 77 del R.D. 827/1924. L'amministrazione si avvarrà della facoltà di aggiudicare anche in presenza di una sola offerta purché valida e conveniente. L’amministrazione si riserva la facoltà di non procedere all’aggiudicazione in caso nessuna offerta sia ritenuta conveniente o idonea in relazione all’oggetto del contratto. Non è ammesso il subappalto. È fatto obbligo ai concorrenti di indicare il numero di fax e l’indirizzo di posta elettronica nonché di posta certificata cui effettuare le comunicazioni di cui all’art. 76 del D.Lgs. 50/2016. La documentazione di gara è disponibile al sito Internet http://www-bandi.unipv.it/. Le modalità per la richiesta di chiarimenti sono indicate nel disciplinare. Non è richiesta la cauzione provvisoria. Richiesta cauzione definitiva ai sensi del D.Lgs. n. 50/2016 e copertura assicurativa prevista dall’art. 16 del Disciplinare di gara. L’incarico decorrerà dalla data di consegna lavori sino al certificato di collaudo. Trattamento dati ai sensi del regolamento (UE) 2016/679. Rimborso pubblicità legale su GURI e quotidiani a carico dell’aggiudicatario – responsabile del procedimento: dott. ing. Francesca Pallaroni VI.4) Procedure di ricorso VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) della Lombardia Via Corridoni 39 Milano 20122 Italia VI.4.2) Organismo responsabile delle procedure di mediazione VI.4.3) Procedure di ricorso Informazioni dettagliate sui termini di presentazione dei ricorsi: Da notificare, a pena di decadenza, entro 30 giorni decorrenti dalla piena conoscenza del provvedimento ritenuto lesivo. VI.4.4) Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso VI.5)

Data di spedizione del presente avviso: 25/07/2018

Prova Gratuitamente il Servizio Gare:

CLICCARE QUI

Per richiedere maggiore informazione: 091.8467308 - 091.8886034

Ediliziappalti.com

Servizi integrati di progettazione definitiva ed esecutiva, direzione dei lavori, coordinamento per la sicurezza, rilievi ed indagini per il depuratore di Zappardino

  • Pubblicato in BANDI

Sezione I: Ente aggiudicatore I.1) Denominazione e indirizzi Commissario Straordinario Unico ex D.P.C.M. 26 aprile 2017 Via Calabria 35 Roma 00187 Italia Persona di contatto: ing. Francesco Maria Grasso Tel.: +39 06420821 E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Codice NUTS: ITI43 Indirizzi Internet: Indirizzo principale: https://www.commissariounicodepurazione.it I.2) Appalto congiunto I.3) Comunicazione I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://eprocurement.sogesid.it Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://eprocurement.sogesid.it Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato I.6) Principali settori di attività Altre attività: ambiente Sezione II: Oggetto II.1) Entità dell'appalto II.1.1) Denominazione: Servizi integrati di progettazione definitiva ed esecutiva, direzione dei lavori, coordinamento per la sicurezza, rilievi ed indagini per il depuratore di Zappardino – Gioiosa Marea II.1.2) Codice CPV principale 71340000 II.1.3) Tipo di appalto Servizi II.1.4) Breve descrizione: Gara europea a procedura aperta in modalità telematica per l’affidamento dei servizi integrati di progettazione definitiva ed esecutiva, direzione dei lavori, coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione e servizi di rilievo ed indagini a supporto della progettazione per l’intervento «Adeguamento impianto di depurazione consortile in località Zappardino a servizio dei comuni di Gioiosa Marea e Piraino» – ID 33399 delibera CIPE n. 60/2012 II.1.5) Valore totale stimato Valore, IVA esclusa: 369 114.04 EUR II.1.6) Informazioni relative ai lotti Questo appalto è suddiviso in lotti: no II.2) Descrizione II.2.1) Denominazione: II.2.2) Codici CPV supplementari II.2.3) Luogo di esecuzione Codice NUTS: ITG13 II.2.4) Descrizione dell'appalto: Affidamento servizi integrati di progettazione e direzione lavori per il depuratore di località Zappardino nel Comune di Gioiosa Marea II.2.5) Criteri di aggiudicazione Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara II.2.6) Valore stimato Valore, IVA esclusa: 369 114.04 EUR II.2.7) Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione Durata in giorni: 105 Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: no II.2.10) Informazioni sulle varianti Sono autorizzate varianti: no II.2.11) Informazioni relative alle opzioni Opzioni: no II.2.12) Informazioni relative ai cataloghi elettronici II.2.13) Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no II.2.14) Informazioni complementari Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico III.1) Condizioni di partecipazione III.1.1) Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale Elenco e breve descrizione delle condizioni: Si rimanda al disciplinare di affidamento III.1.2) Capacità economica e finanziaria Criteri di selezione indicati nei documenti di gara III.1.3) Capacità professionale e tecnica Criteri di selezione indicati nei documenti di gara III.1.4) Norme e criteri oggettivi di partecipazione III.1.5) Informazioni concernenti contratti d'appalto riservati III.1.6) Cauzioni e garanzie richieste: III.1.7) Principali modalità di finanziamento e di pagamento e/o riferimenti alle disposizioni applicabili in materia: III.1.8) Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto: III.2) Condizioni relative al contratto d'appalto III.2.1) Informazioni relative ad una particolare professione La prestazione del servizio è riservata ad una particolare professione Citare le corrispondenti disposizioni legislative, regolamentari o amministrative: Si rimanda al disciplinare di affidamento III.2.2) Condizioni di esecuzione del contratto d'appalto: III.2.3) Informazioni relative al personale responsabile dell'esecuzione del contratto d'appalto Sezione IV: Procedura IV.1) Descrizione IV.1.1) Tipo di procedura Procedura aperta IV.1.3) Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione IV.1.4) Informazioni relative alla riduzione del numero di soluzioni o di offerte durante la negoziazione o il dialogo IV.1.6) Informazioni sull'asta elettronica IV.1.8) Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP) L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì IV.2) Informazioni di carattere amministrativo IV.2.1) Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura IV.2.2) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione Data: 14/09/2018 Ora locale: 13:00 IV.2.3) Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare IV.2.4) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione: Italiano IV.2.6) Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta L'offerta deve essere valida fino al: 13/03/2019 IV.2.7) Modalità di apertura delle offerte Data: 20/09/2018 Ora locale: 11:00 Sezione VI: Altre informazioni VI.1) Informazioni relative alla rinnovabilità Si tratta di un appalto rinnovabile: no VI.2) Informazioni relative ai flussi di lavoro elettronici VI.3) Informazioni complementari: VI.4) Procedure di ricorso VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso Tribunale Ammninistrativo Regionale territorialmente competente Italia Indirizzo Internet: www.giustizia-amministrativa.it VI.4.2) Organismo responsabile delle procedure di mediazione VI.4.3) Procedure di ricorso VI.4.4) Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso VI.5)

Data di spedizione del presente avviso: 25/07/2018

Prova Gratuitamente il Servizio Gare:

CLICCARE QUI

Per richiedere maggiore informazione: 091.8467308 - 091.8886034

Ediliziappalti.com

Sottoscrivi questo feed RSS

SEZIONI

NOTIZIE

CHI SIAMO