Menu

Bando porto turistico di Anzio

Bando porto turistico di Anzio

Realizzazione dell’opera portuale di adeguamento della Darsena Nord del porto turistico di Anzio, con trasformazione della parte più esterna della darsena esistente, compresa tra la diga di sotto flutto e il braccio che delimita la Darsena Pamphili a sud, da realizzarsi sulla base del progetto esecutivo posto a base di gara. 

Sono altresì comprese nell’appalto, senza oneri per la stazione appaltante, le soluzioni migliorative contenute nell’offerta tecnica presentata dall’offerente e recepite dalla stazione appaltante.

Ll’opera pubblica di cui trattasi è inserita nel piano regolatore portuale presentato dalla Società Capo d’Anzio e dal Comune di Anzio ed approvato dalla Giunta regionale del Lazio con deliberazione n. 739 del 6.8.2004, con riferimento alle opere oggetto della presente procedura, si precisa che la progettazione definitiva ed esecutiva e la relativa realizzazione hanno ad oggetto tutte le opere della fase II – adeguamento Darsena Nord, mentre le altre fasi verranno affidate mediante distinte ed apposite procedure di gara, come meglio specificato nella relazione tecnico-illustrativa e nel crono-programma allegati al Disciplinare di gara.

Il progetto dell’opera risulta articolato come da documenti specificamente elencati nel capitolato di gara, che forma parte integrante del progetto e del bando.

Le opere realizzate dall’aggiudicatario devono risultare compatibili e conformi, ai fini urbanistici e della concessione demaniale, alle previsioni del progetto preliminare esitato dalla conferenza dei servizi del18.2.2009 come meglio specificato nel capitolato di gara.

Il valore stimato dei lavori ammonta a 20 836 210,10 EUR, di cui 218 258,09 EUR per oneri di sicurezza da PSC (OS) non soggetti a ribasso.

In allegato Bando di Gara

Redazione – Grizzaffi Management srl - Ediliziappalti.com

 

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter 

Clicca subito qui 

Rimani sempre aggiornato sulle notizie del nostro portale, seguici sui social 

Facebook e Twitter

Torna in alto

SEZIONI

NOTIZIE

CHI SIAMO