Menu

Gruppo Salini Impregilo si aggiudica contratto da 57 milioni di euro in Turchia

Fisia Italimpianti, società del Gruppo Salini Impregilo e leader mondiale nella progettazione e realizzazione di impianti per la dissalazione e per il trattamento delle acque, si aggiudica un contratto da 57 milioni di euro per la realizzazione di un impianto di depurazione delle acque ad Istanbul, Turchia. La società, che vanta 90 anni di esperienza e i cui impianti di dissalazione installati servono complessivamente già oltre 20 milioni di persone nel mondo, ottiene così la seconda aggiudicazione nel Paese in meno di due anni, dopo quella per l’impianto di Atakoy nel 2016, consolidando il proprio ruolo nella progettazione e realizzazione di impianti che migliorano l’eco-sistema.

Fisia Italimpianti, in joint venture con le aziende turche Alkatas ed Alke, realizzerà l'impianto biologico nel quartiere di Yenikapi per il committente ISKI, società municipale che gestisce il sistema di acqua e depurazione per la città di Istanbul. Da completare entro 36 mesi, l’impianto permetterà di trattare 450.000 metri cubi al giorno di acqua, pari alla produzione di acque reflue di due milioni di abitanti.

I due impianti, quello di Atakoy e questo di Yenikapi, sono in grado di soddisfare la necessità di trattamento di acque reflue prodotte da circa il 30% della popolazione di Istanbul.

La capacita totale di produzione di acqua potabile della società a livello globale è cresciuta fino a raggiungere un livello di produzione pari a 4.200.000 di metri cubi al giorno, di cui più di 350.000 mc/g prodotti con tecnologia ad osmosi inversa.

La società è presente soprattutto negli Emirati Arabi (ad esempio più della metà dell’acqua potabile di Dubai proviene da dissalatori realizzati da Fisia), in Qatar, in Kuwait ed in Arabia Saudita, ed ha fatto recentemente il suo ingresso in Oman, aggiudicandosi nel paese un contratto del valore di 100 milioni di dollari per un impianto di dissalazione. Oltre ai mercati del Medio Oriente, Fisia Italimpianti intende sviluppare la propria posizione di mercato nelle aree del Nord Africa e dell’America Latina, dove ha recentemente aperto una branch in Argentina, per presidiare meglio il mercato.

Fisia Italimpianti, con sede a Genova, è parte del Gruppo Salini Impregilo, leader mondiale nel settore acqua per il quinto anno consecutivo secondo le classifiche ENR. Un rapporto che permette a Fisia Italimpianti di continuare a sviluppare un’expertise tecnica unica nel settore e di contare su un numero crescente di risorse per il rafforzamento della società, che è anche impegnata a sviluppare nuove tecnologie nel campo dell’eco-sostenibilità, il terreno su cui si giocano le principali sfide del futuro. Fisia intende rafforzare la sua leadership nel settore della dissalazione e in generale del trattamento idrico puntando su un megatrend che a livello globale vede la domanda di acqua destinata a incrementare nelle prossime decadi. In particolare, a fronte di circa un 20% di popolazione nel mondo che sta già soffrendo di carenza di acqua, le Nazioni Unite prevedono che questa cifra aumenti fino a raggiungere il 40% della popolazione mondale nel 2025, con conseguente necessità di aumentare quanto più rapidamente possibile la capacità di produzione di acqua potabile e di depurazione.

Fonte: Salini Impregilo

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

SEZIONI

NOTIZIE

CHI SIAMO