Menu

Salini Impregilo: aggiudicato progetto di espansione dell’aeroporto internazionale di Lima

Salini Impregilo: aggiudicato progetto di espansione dell’aeroporto internazionale di Lima

Salini Impregilo si è aggiudicata la gara per un grande progetto di espansione dell’aeroporto internazionale di Lima “Jorge Chávez”, in Perù, ultimo riconoscimento ottenuto dal Gruppo per la realizzazione di grandi progetti infrastrutturali complessi nel mondo, in collaborazione con i principali clienti pubblici e privati del settore.

La compagnia LAP (Lima Airport Partners), controllata dall’operatore aeroportuale tedesco Fraport, ha  selezionato il Gruppo, in consorzio con FCC e AECOM, per la progettazione e costruzione dell'espansione aeroportuale di uno dei più grandi aeroporti nel continente sud americano. Il progetto include la costruzione di una seconda pista e di un terminal passeggeri, in un’area aeroportuale che arriverà ad occupare 9 milioni di mq, rispetto agli attuali 2 milioni, consentendo di estendere il servizio ad oltre 30 milioni di passeggeri ogni anno.

Salini Impregilo è presente in Perù dagli anni ’60, dove ha realizzato più di 25 progetti infrastrutturali, in particolare molte strade e dighe, tra cui l'impianto idroelettrico di Mantaro. Attualmente, è impegnata nella realizzazione della Linea 2 e parte della Linea 4 della nuova metropolitana di Lima, per complessivi 35 km di linea sotterranea e 35 stazioni. Tra i più significativi progetti recentemente completati da Salini Impregilo nel continente, si ricorda il nuovo Canale di Panama, che dalla sua inaugurazione, avvenuta nel 2016, ha avuto un'enorme influenza sul commercio marittimo mondiale, facilitando il passaggio dell'ultimissima generazione di navi mercantili, la cui dimensione impediva la navigazione attraverso il primo canale.

Nel settore aeroporti, Salini Impregilo ha anche realizzato alcuni tra gli aeroporti più impegnativi dal punto di vista realizzativo, tra cui quello di Ushuaia, in Argentina, l'aeroporto più a sud nel mondo. Il Gruppo sta consolidando anche nei paesi del Medio Oriente la sua storica esperienza nella realizzazione di scali aeroportuali, con l'espansione dell'Al Maktoum International Airport a Dubai, attraverso la propria sussidiaria americana, Lane Construction. Una volta completato, l’aeroporto servirà oltre 220 milioni di passeggeri all'anno e, secondo le previsioni, sarà il più importante del mondo per grandezza e flusso di ospiti entro il 2050.

In allegato il comunicato stampa

Redazione – Grizzaffi Management srl - Ediliziappalti.com

 

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter 

Clicca subito qui 

Rimani sempre aggiornato sulle notizie del nostro portale, seguici sui social 

Facebook e Twitter

Ultima modifica ilMartedì, 30 Ottobre 2018 17:50
Torna in alto

SEZIONI

NOTIZIE

CHI SIAMO