Menu

Sistema Informatico di Monitoraggio delle opere incompiute: pubblicato ultimo aggiornamento

Sistema Informatico di Monitoraggio delle opere incompiute: pubblicato ultimo aggiornamento

Il Sistema Informatico di Monitoraggio delle Opere Incompiute (SIMOI) , facenti capo, rispettivamente, al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, alle Regioni e Province Autonome ha pubblicato l'ultimo aggiornamento delle anagrafe delle opere incompiute. 

Da questo aggiornamento viene posto in evidenzia una contrazione sia nel numero delle opere stesse, ridotte da 874 a 752 (con un -14,0%), sia nel valore complessivo dell’importo totale degli interventi risultanti dall’ultimo quadro economico (-10,9%).

Dettagli della rilevazione delle opere nazionali ed internazionali 

E' quanto emerge dall'aggiornamento, che il il numero complessivo di opere incompiute pubblicate alla data del 30.6.2017 è pari a 752 ed è inferiore di 122 unità (-14,0%) rispetto al dato relativo all’anno di rilevazione 2015 pubblicato il 30.6.2017 (pari a 874). 

Per quanto concerne gli investimenti pubblici, invece, si sono ridotti passando da € 4.871.255.647 nel 2015, ai più recenti € 4.338.536.209 del 2016.

L’importo stimato per il completamento degli interventi incompiuti, aggiornato a fine 2016, è pari a € 2.493.678.998.

Regioni in cui si registra un aumento delle opere 

Su scala territoriale, il 2016, ha visto una flessione del numero di opere pressoché generalizzata (solo Abruzzo, Lombardia, Sardegna, Sicilia e Umbria hanno conosciuto un aumento). 

Più differenziata è stata, di converso, la dinamica relativamente all’indicatore del valore delle Opere, in forte calo, oltre che in Toscana, anche, come già anticipato, in Calabria e Campania mentre è stato riscontrato un deciso aumento in Sardegna. 

In conclusione

Rispetto alla pubblicazione negli anni precedenti, l'azione del Ministero, Regioni e Provincie autonome, ha prodotto risultati ancora più significativi significativi sotto il profilo dell’accuratezza dell’indagine prodromica alla per la pubblicazione dell’elenco anagrafe. 

Sui dati dell'ultimo aggiornamento fanno sperare ad una positiva evoluzione del valore complessivo delle opre incompiute. Pertanto, il confronto del dato nazionale 2016 rispetto al dato 2015 sarebbe ancora positivo per il numero (in calo del 2,5%) ma non per il valore complessivo, di cui si registra un aumento del 4,1%.

Redazione – Ediliziappalti - Grizzaffi Management srl

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter:

clicca subito qui
Rimani sempre aggiornato sulle notizie del nostro portale, seguici sui sociali:

Facebook e Twitter 

Ultima modifica ilLunedì, 24 Luglio 2017 07:26
Torna in alto

SEZIONI

NOTIZIE

CHI SIAMO