Menu

Validità dell'avvalimento relativo al fatturato globale o specifico

In caso di avvalimento avente ad oggetto il fatturato globale o specifico, non è richiesta l’indicazione dei mezzi e delle risorse aziendali messe a disposizione dall’ausiliaria per l’esecuzione dell’appalto, perché l’impegno assunto da quest'ultima riguarda la complessiva solidità patrimoniale e finanziaria, la quale è riferibile all’azienda nel suo complesso. Centro Studi – Grizzaffi Management srl Iscriviti…
Leggi tutto...

A quali condizioni la scelta di non frazionare un appalto in lotti appare ragionevole

La scelta di non frazionare l’appalto in lotti appare ragionevole, e non illogica o arbitraria, nel caso in cui l'unitarietà sia imposta dall'oggetto dell'appalto e dalle modalità esecutive, scaturenti dalla situazione materiale e giuridica dei luoghi entro cui operare. Centro Studi – Grizzaffi Management srl Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter: clicca subito qui Rimani sempre aggiornato…
Leggi tutto...

La scelta di non frazionare un appalto in lotti è sindacabile

Posto che il principio della suddivisione in lotti può essere derogato, seppur attraverso una decisione che deve essere adeguatamente motivata, ed è espressione di scelta discrezionale, essa rimane sindacabile, ma soltanto nei limiti della ragionevolezza e proporzionalità, oltre che dell’adeguatezza dell’istruttoria, in ordine alla decisone di frazionare o meno un appalto “di grosse dimensioni” in lotti.…
Leggi tutto...

Il principio di suddivisione in lotti non è assoluto e inderogabile

L’art. 51 d.lgs. n. 50/2016 ha mantenuto il principio della suddivisione in lotti, già previsto dall’art. 2, comma 1-bis, d.lgs. n. 163-2006; tuttavia, nel nuovo regime, il principio non risulta posto in termini assoluti ed inderogabili, giacché lo stesso può essere derogato, a condizione che le stazioni appaltanti motivino adeguatamente la mancata suddivisione dell’appalto in lotti,…
Leggi tutto...

Non sussiste ancora incompatibilità tra Presidente della Commissione e componente del gruppo di progettazione della gara

La violazione della disciplina sull’incompatibilità tra il ruolo di Presidente di gara e quello di componente il Gruppo di Progettazione dei lavori messi in gara, secondo quanto previsto dall’art. 77, comma 4 del d. lgs. n. 50/2016, non può dirsi già sussistente in quanto, non essendo stato ancora istituito alla data di pubblicazione del bando l’Albo…
Leggi tutto...

SEZIONI

NOTIZIE

CHI SIAMO